Variazione 75

Quadrato rosso carminio – Variazione 75 | 2017 | 50x50cm | Ecopelle forata e luci al led Voglio solo che qualcosa accada. E perché questo succeda per davvero – ovvero, non come risultato di un’arrogante volontà di un “artista”, ma come conseguenza naturale dell’interazione tra le forze dello spazio-tempo che chiamo “io”, siano esse dentro […]

Continua

Gli esordi: una selezione

Le mie riflessioni giovanili su alcune delle tematiche a me più care convergono tutte in questo primo disegno nel quale le forze intrinseche della Natura trovano spazio sulla superficie (che diventa, appunto, multi-dimensionale) nel loro stesso processo di auto-germinazione: una sorta di Apeiron dal quale tutto nasce e nel quale tutto muore, secondo necessità. In effetti, […]

Continua

Nebulante e Plasmantico

Con i cicli Nebulante e Plasmantico esploro le infinite possibilità del formarsi della forma. Lasciata da parte ogni velleità progettuale, non rimane altro che una proceduralità utopica, un farsi e disfarsi della memoria resa schiava e, al contempo, libera, dall’universo del divenire nel suo ripetersi: solo all’interno di una proceduralità umana l’infinito può venire oggettivato, […]

Continua

Il pensiero che divora

Il pensiero che divora selvaggia onnipresenza ch’abbrama il divenire. Pensiero che non sa, ma vuole diventare divenire esistenziare quest’amore dell’eterno il suo feroce disprezzare. Quando proviamo a figurarci cosa sia mai un pensiero, tendiamo a ridurlo nella nostra mente ad una serie di idee e concetti connessi tra di loro da un filo logico. Questa deleteria immagine non rende […]

Continua

L’acqua è la tela perfetta

Il mio dipingere non è un aggiungere colore a una tela bianca. È piuttosto simile a un disegnare nell’acqua con le mani. L’acqua è un mezzo tanto malleabile quanto elastico. È il luogo di ogni possibile forma, perchè racchiude in sé ogni possibilità. Puoi increspare la superficie dell’acqua, tagliarla, solcarla, mallearla per cercare di trarne […]

Continua

Lógos

Ἐν ἀρχῇ ἦν ὁ λόγος, καὶ ὁ λόγος ἦν πρὸς τὸν θεόν, καὶ θεὸς ἦν ὁ λόγος. οὗτος ἦν ἐν ἀρχῇ πρὸς τὸν θεόν. πάντα δι’ αὐτοῦ ἐγένετο, καὶ χωρὶς αὐτοῦ ἐγένετο οὐδὲ ἕν ὃ γέγονεν. Questi versi, probabilmente, rappresentano come nessun altro l’essenza della cultura occidentale sia laica che religiosa. La fede (intesa in […]

Continua

Perfezionista compulsivo

I call myself a “compulsive perfectionist”. All I do, in life as in art, is draw with cutting, definite gestures a space for thought and imagination. I could say that I am more of a portrait maker than a landscape one, as my attention tends to focus on traits that implode, force themselves in a […]

Continua

Ritratti

I live in Latvia. Winters in this country can be pretty harsh, with long periods of intense cold, dark, completely covered gray skies, and a little wind. Not a strong one, but continuous and gelid. I often find myself sitting there, looking outside of the window, at the gray sky where clouds move fast, a […]

Continua